.
Vai al contenuto

Pan Caciato con farina di canapa – la ricetta della tradizione umbra con un tocco in più!

Il Pan Caciato, noto anche come pan nociato, è una ricetta umbra tipica del periodo autunnale. Si tratta di un piccolo panino salato, con formaggio pecorino, pepe e noci, molto conosciuto ad Assisi e in tutta la provincia di Perugia.

Pan caciato e canapa - la ricetta della tradizione umbra con un tocco in più! (1)

La prima ricetta del Pan nociato compare nell’Annuario di Todi del 1927, ma negli anni il particolare tipo di pane si è diffuso in numerosi comuni dell’Umbria – tra cui Perugia, Bastia, Corciano, Assisi, Montefalco –, dove è preparato a partire dal 2 novembre, giorno dedicato ai defunti, fino agli inizi della primavera, seguendo la stagionalità delle noci.

Tratto dall’articolo: “I pani dell’Umbria”

Noi di Cannabizzando abbiamo voluto aggiungere un tocco in più alla tradizionale ricetta del pan caciato: la farina di canapa!

Ricca di sali minerali come magnesio, potassio, ferro e zinco, la farina di canapa contiene elevate quantità di vitamina E, utile nel promuovere la rigenerazione dei tessuti e rafforzare le nostre difese immunitarie. Ha anche un elevato contenuto di fibre che favoriscono il benessere intestinale e vitamine. In particolare Vitamina E, un antiossidante importantissimo per contrastare l’invecchiamento cellulare, vitamina A, vitamina B1, B3, B5, vitamina D. È inoltre ricca di omega 3 e omega 6, due acidi grassi importantissimi per la salute ed il benessere cardiovascolare.

Ma diciamoci la verità: non l’abbiamo scelta solo per i suoi benefici… la farina di canapa ha un gusto davvero particolare che ben si abbina a quello delle noci e del pecorino!

Se volete divertirvi un po’ in cucina, ecco a voi la nostra ricetta! Siamo sicuri che a voi verranno decisamente più belli!!!

Pan Caciato con farina di canapa: ingredienti
  • 460 g di farina 0
  • 40 g di farina di canapa (non superate la dose: la farina di canapa non assorbe l’acqua!)
  • 350 ml di acqua
  • 150 g di noci
  • 250g di Pecorino di media stagionatura
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaio di pepe
  • 25 g di lievito fresco
  • Olio extravergine d’oliva a piacere. C’è anche una versione che indica 150 g tra burro e olio. Noi abbiamo preferito utilizzare solo olio di oliva (circa 70 g)
Preparazione:

In una ciotola versare l’acqua e far sciogliere il lievito aggiungendo un filo d’olio extravergine di oliva e un cucchiaino di zucchero. Successivamente aggiungere la farina, il sale ed impastare per ottenere un panetto uniforme. Far riposare l’impasto nella ciotola e nel frattempo prendere gli altri ingredienti.
Tagliare grossolanamente i nostri gherigli di noce, grattugiare metà del pecorino ed il restante ridurlo a piccoli cubetti. Aggiungiere questi ingredienti all’impasto e farlo lievitare sotto un pano umido per tre ore circa. Terminata la lievitazione, formare con l’impasto dei piccoli panini ungendo le mani con dell’olio extravergine di oliva.
Far riposare i panetti direttamente sulla teglia per 15 minuti ed infornarli ad una temperatura di 200°C per circa 15–20 minuti controllando il forno di tanto in tanto.

Farina di semi di canapa – Molino Crisafulli

4,90 

Molino Crisafulli – Farina di semi di canapa in confezione sottovuoto Formato 250 g

Disponibile

Home » Pan Caciato con farina di canapa – la ricetta della tradizione umbra con un tocco in più!

Vuoi saperne di più sul mondo della canapa?

Iscriviti per ricevere aggiornamenti su nuovi articoli del blog, prodotti e promo.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento